Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

 

Blog per antonomasia 🎊

IL POTERE DELL'ECCELLENZA
Attualità Curiosità Pensieri Poesie e tanto altro tra divulgazione e divertimento.🎭
💻 Inoltre puoi conoscere la mia professione che si articola nelle attività sociali/sanitarie ed in linea trasversale di servizi editoriali ergo visita le pagine del menù!!!
🥳 Visto che ci sei, ascolta radioh2e direttamente dal blog.
☀️Ciao e grazie di esserci senza di te e me una piccola parte di noi non esisterebbe 🌼 #eddacacchioni

Pubblicato da ARTE E D'INTORNI a cura di Hedda Cacchioni

 

...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................


 

 


 

La marmellata è una ricetta di facile esecuzione preparata con agrumi. Mentre seppur di procedimento similare il composto con altra frutta come per esempio di ciliegie si chiama Confettura.

La storia metropolitana racconta che la marmellata di agrumi fu preparata alla regina di Francia dopo la nascita del figlio.
La regina ne fece preparare molti vasetti su cui veniva scritto ''pour marie malade'' da cui dal francese ''marmelade''



Tuttavia già nell'antica Grecia la frutta veniva cotta.

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:
3 kg di ciliege 
500/800 gr di zucchero
2 limoni 


 

 



Preparazione
Lavare abbondantemente le ciliegie, togliere il picciolo, metterle a cuocere con mezzo litro di acqua in una casseruola capiente per circa 10 minuti.
Togliere dal fuoco, scolare le ciliege nello scolapasta facendo in modo che il liquido possa essere riutilizzato. Lasciare rafreddare.


 


Una volta fredde, eliminare il nocciolo. Rimettere nella pentola con 500 gr di zucchero tuttavia se la confettura la preferite dolce aggiungetene ancora ma non superate il kg. Grattugiare la buccia dei limoni dopodichè spremerne il succo sopra le ciliegie. Accendere il fuoco e mantenerlo moderato per altri 10/15 minuti mescolando con una paletta di legno.
Il liquido delle ciliege rimasto metterlo in un recipiente di vetro e coprirlo, lo si può usare per fare la gelatina o berlo per una dieta dimagrante e depuratrice.
Con la paletta di legno mescolare il contenuto se si preferisce, le ciliege possono essere frullate con il frullatore ad immersione.

 

 




La cottura dipende dai gusti del cuoco o per chi si prepara la confettura. Toglietela dal fuoco con la consistenza  preferita, ma non farla aderire alle pareti, ne tantomeno bruciare.

 



A cottura ultimata inserire la confettura nei barattoli con un mestolo, chiuderli, stringere il tappo e capovolgere il barattolo. Coprire con un panno lasciare raffreddare.
Si aspetti almeno alcuni  giorni prima di riaprirli e assaporare la confettura.

 

 




 

Benefici delle ciliegie
. depurativi del sangue
. drenanti del fegato
. lassative
. Azione antinffiammatoria delle articolazioni, antidolorifica per effetto del loro contenuto di antociani antiossidanti.

Per un effetto curativo bastano 20/25 ciliege al giorno.



 

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post