Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

 

Blog per antonomasia 🎊

IL POTERE DELL'ECCELLENZA
Attualità Curiosità Pensieri Poesie e tanto altro tra divulgazione e divertimento.🎭
💻 Inoltre puoi conoscere la mia professione che si articola nelle attività sociali/sanitarie ed in linea trasversale di servizi editoriali ergo visita le pagine del menù!!!
🥳 Visto che ci sei, ascolta radioh2e direttamente dal blog.
☀️Ciao e grazie di esserci senza di te e me una piccola parte di noi non esisterebbe 🌼 #eddacacchioni

Pubblicato da Hedda Edda Cacchioni

 

 


 

XII lezione di riepilogo


La famiglia quello che c'è
da sapere d'importante e poi fate soli

a cura Hedda Edda Cacchioni
Formatrice.Artista.Atleta
Counselor Editor Scrittrice

Visto la perticolarità dell'argomento seppur di conoscenza comune ha in sè contenuti rilevanti, proprio per ciò che rappresenta il concetto 'famiglia' inizio questo articolo  con la lettura dell'articolo 29 della Costituzione Italiana:  
TITOLO II rapporti etico-sociali 
''La repubblica riconosce I diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio.
Il matrimonio è ordinato sull'eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con I limiti stabiliti dalla legge a garanzia  dell'unità familiare''

INOLTRE
La famiglia, costituita dai genitori e dai figli, viene considerata una comunità che precede lo Stato, quando si fondi su un accordo solenne, come il matrimonio (divorzio). Quanto all'uguaglianza dei due coniugi (corollario dell'art.3,c.1), essa è stata riconosciuta soltanto con la legge n.151 del 1975 riforma del diritto di famiglia)

Io ho citato solamente l'articolo 29 tuttavia suggerisco di leggere il 30 e il 31 semmai la Costituzione Italiana completa.
Cosa s'intende per famiglia? S'intende essere felici insieme rispettare le regole del gruppo!!
Sapersi allontanare e sapere  restare! Come una famiglia collaborare per il bene comune, se un membro è impossibilitato di assolvere un compito dobbiamo essere in grado di non additarlo come coloui che da il problema ma risolvere il contattempo collaborando armoniosamente e lasciar fluire le emozioni di Amore e Gioia.
Ora vediamo la trasformazione della famiglia nel tempo.

Il gruppo famigliare e la crisi trasformativa
L'essere umano non ha bisogno di compagnia si è aggregato per espressione  organizzativa e sentimentale tant'è che a causa della depauperizzazione sentimentale e di valori stiamo vivendo essenzialmente un atto di involuzione in cui si evidenziano fattori multiculturali preponderanti alla individualizzazione e alla rigidità comportamentale legata alla primitività della tribù di appartenenza.
Or dunque la famiglia italiana oggigiorno si presenta in diverse modalità con richiami tribali legati all'islamismo incombente nel nostro territorio e nei paesi occidentali.
Seppur conoscere le diverse civilità è arricchente esserne assoggettati diventa una perdità identitaria.
Persa l'dentità tra tradizioni e lingua noi italiani noi europei cessiamo di esistere.
Detto questo apriamo di nuovo i cuori verso l'altro e riappropriamoci della nostra italianità arricchita nel tempo per la conoscenza di altre culture.
Siamo in grado di farlo in quanto in Italia abbiamo un basso tasso di individualizzazione che facilita la fagocitazione da parte di oltre società.
Ergo puntiamo i piedi, oggi i valori da tenere in considerazione secondo il parere dell'illustre Galimberti in primis è l'Amore io aggiungo dignità in questo caso nazionale-famigliare, rispetto personale e comunitario, lealtà verso se stessi e l'altro, libertà di esistere quanto famiglia italiana.

La famiglia italiana ha avuto dei forti cambiamenti ed ora abbiamo:
- la famiglia patriarcale
- la famiglia nucleare
- la famiglia a doppio reddito
Ne parleremo ampliamnete durante il corso nelle dirette facebook e negli articoli attinenti.

La famiglia oggigiorno si è adattata ai cambiamenti socio-culturali voluti dagli italiani stessi.
La nuova libertà espressiva ha inciso sui modelli familiari iniziali creandone altri.
L'evoluzione famigliare ha dato vita ha nuove forme di famiglia:
- famiglia monoparentale
- famiglia postseparazione
- famiglia ricomposta
- famiglia di fatto
Queste sono le ''nuove famiglie'' nella quale si prende in considerazione la struttura famigliare.

Poi si ha
- la coppia eteresesseuale
- la coppia omossessuale
In questa categoria si valuta la coppia.
 
Esistono le famiglie di appartenenza etnica tra cui famiglia di immigrati e famiglia mista o con figli adottivi.
Certamente questo adattamento adagiato sul cambiamento culturale italiano degli anni 60 non è affatto passato inosservato generando crisi esistenziali nelle generazioni nella quale si vedono genitori/figli con atteggiamenti amicali nei confronti dei loro figli che privati di una figura genitoriale su cui contare in qualche modo, non avendo modelli di riferimento emulano talvolta personaggi sbagliati che reperiscono nella loro quotidianità infantile/adolescenziale.
Ritengo che in amicizia potrebbero questi nuovi genitori supportare i figli nel volontariato-musica-studio.
Tuttavia la famiglia resta il primo gruppo sociale importante per uno Stato come l'Italia con il pericolo islamizzazione-africanizazione.
La famiglia deve essere punto di crescita per ogni membro che ne faccia parte.

 Fonte
. wikipedia
. Carmen Gallicchio
. Libro in costruzione Progetti E.C.online
. Articoli corso gratuito C&G sul IL POTERE DELL'ECCELLENZA

Le tipologie famigliari nel tempo
La lezione si riferisce al cambiamento strutturale famigliare  nel tempo e per poterlo individuare terremo in considerazione la Famiglia Patriarcale la sua modalità espletativa comportamentale ergo modello di riferimento per poi arrivare al modello famigliare strutturale dei giorni correnti.
Famiglia Patriarcale
La famiglia patriarcale è un modello famigliare, il significato stesso si evince dalla parola di derivazione latina e greca per cui da patriarcale: famiglia sostenuta dal patriarca dal capostitipe perno centrale affettivo/economico.
Composta da circa 20 persone con gestione autarchica in quanto i bisogni della famiglia erano forniti dall'interno famigliare ergo con una minima coesione esterna.
Considerata Unità Produttiva per famiglia patriarcale s'intende inoltre una condivisione dello stesso spazio abitativo di figure parentali genitoriali, figli, nonni, zii. Il lato economico è gestito dall'anziano, la donna si occupa dei figli e marito, il maschio dominante regna sovrano nell'intera famiglia.
I figli maschi lavorano la terra le figlie si occupano dei mestieri di casa e dei fratellini e sorelline minori.
Famiglia Nucleare
il cambiamento sociale dato dall'industrializzazione ha cambiato la struttura famiglia che da Unità Produttiva diventa Unità di Consumo.
In questa nuova famiglia  gruppo è formato da genitori e figli.
L'uomo è capofamiglia, la donna ha il ruolo di casalinga e gestisce autonomamente i mestieri di casa e la cura dei figli e del marito.
Con l'invenzione della televisione si ha l'omologazione la massificazione.
Giuridicamente la donna non ha uguaglianza a livello sociale/profesionale.
Le relazioni nell'abitazione cambiano diventano private e partecipative.
Famiglie a doppio reddito
La famiglia a doppio reddito è per così dire una neonata. I genitori lavorano entrambi ergo cambia conseguentemente la gestione famigliare.
I compiti di mantenimento gestione coordinazione sono manifestati da entrambi i genitori.
Modello famigliare new entry italiano
L'emancipazione femminile è il punto focale  del cambiamento strutturale famigliare. Inoltre c'è l'incidenza del flusso migratorio, più libertà di espressione, l'omosessualità ha pieno diritto di esistere quanto forma famigliare.
Oggigiorno in Italia si evidenzia un calo di matrimoni sia civili sia religiosi e di nascite.
Un aumento di separazioni, divorzi  e allungamento di vita ciò fa coincidere con una vita solitaria individualizzante.
Questa rivoluzione non silente ne inosservata ha portato quanto segue:
DIFFERENZA PER STRUTTURA
Famiglie MONOGENITORIALI:
•  famiglie composte da madri nubili e i lori figli;
•  famiglie composte da un genitore vedevo e figli.
Famiglie PLURINUCLEARI:
•  famiglie composte da due nuclei monogenitoriali;
•  famiglie ricomposte in cui almeno un membro della coppia
coniugale ha figli nati da una precedente unione;
•  famiglie composte da un nucleo originario e uno affidatario.
Famiglie NUCLEARI:
•  coppia coniugale senza figli;
•  coppia coniugale e figli biologici;
•  coppia e figli adottivi o biologici e adottivi.
DIFFERENZA PER APPARTENENZA
ETNICA
•  Famiglie MONOETNICHE
•  Famiglie PLURIETNICHE
DIFFERENZA PER ORIENTAMENTO
SESSUALE
•  Coppie ETEROSESSUALE
•  Coppie OMOSESSUALE
DIFFERENZE PER PROVENIENZA
GEOGRAFICA
•  Famiglie AUTOCTONE
•  Famiglie IMMIGRATE
(Schema 'Differenta per Struttura' di Carmen Gallicchio)

Il rinvio al matrimopnio per i giovani italiani è legato all'assenza di lavoro.
Lo stato di benessere delle persone ha allungato l'incontro con la vecchiaia e si è passati dai 60/56 ai 75 anni per le'tà senile.
Le donne in stato occupazionale lavorativo sono circa il 34% in più.
Da notare il processo di semplificazione delle famiglie ovvero piccoli nuclei monogenitoriali, coppie di fatto, famiglie ricostruite coniugate.
Le famiglie monogenitoriali sono prevalentemente femminili ed equivalgono all'86,1%

 Fonte
. Carmen Gallicchi
. Wikipedia
.Libro in costruzione Project E.C.

. Articoli corso gratuito C&G sul IL POTERE DELL'ECCELLENZA


Osservazioni finali
La famiglia esiste quanto formazione di un gruppo, ha obiettivi e progetti.
Un gruppo deve orchestrare deve esserci ed essere in grado di far vibrare l'essenza del proprio corpo.
Se le vibrazioni sono musica soave e accattivante e omogenee si ha un gruppo che sa interagire in direzione del Bene.
Dobbiamo conciliare le nostre conoscenze dettate dal nostro bagaglio esperenziale in una totalità tangibile, visibile e tattile.
Aggiungo qualcosa di molto personale quanto relatrice quest'oggi in questa breve pausa dal quotidiano in cui qui riuniti abbiamo parlato della famiglia, ecco, sarebbe bello che tutti noi riuscissimo a costruire a unire le nostre presenze conciliandole in una grande famiglia in cui i valori che teniamo in considerazione sono Amore Rispetto Dignità Lealtà Libertà e ''come in una famiglia'' sana i membri vivono nel gruppo sostenendo la felicità dell'altro e ci si vuole bene reciprocamente magicamente all'unisono in un grande tum tum, battito del cuore che ama!!!

 


CITAZIONE di Seneca 
dal libro l'Arte di essere felici


<<Quando la mente si sia così organizzata, ordinata e armonizzata, diciamo, in tutte le sue parti, il nostro animo avrà già raggiunto la felicità, perchè in sè non avrà più nulla di riprovevole, nulla d'incerto, nulla in cui possa urtare o scivolare.>>

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post