Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
IL POTERE DELL'ECCELLENZAblog

1Psicologia. Storia in breve

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

 

 

1Psicologia. La storia in breve.
a cura Edda Cacchioni

Scrittrice Professionista
Traduttrice Editor Counselor
Atleta Artista

 

La psicologia si riferisce a molte sessioni di riferimento alla scienza psicologica che si suddivide in base alle professioni lavorative quali la filosofia della mente o analisi psicologica ergo la psicologia è una disciplina delle scienze naturali che si fonda su dati controllati per spiegare i processi mentali e comportamentali. La branca di psicologia all'università ha molti specializzazioni e corsi peculiari. Il termine psicologia deriva dal greco psyché e vuol dire spirito, anima mentre logos significa discorso, studio. Tuttavia con i nuovi studi e metodi in iconografia psyché ha significato di farfalla per rappresentare l'ultimo soffio vitale prima di concludere la vita.

Sulla nascita della psicologia ci sono teorie divergenti seppur normalmente si fa risalire all'apertura del laboratorio di Wilhelm Wundt nel 1879 dell'Università di Lipsia.
Oggigiorno il termine psicologia è associata al filosofo umanista Melantone vissuto nella prima metà del 500 tuttavia già se ne discuteva nell'antichità tra filosofi greci e dopo di loro i filosofi cristiani in cui costruivano domande sul soffio vitale, anima o per meglio dire Psiche. Nel nostro tempo la Psicologia è scienza e ha nel suo esplicitarsi oggetti diversi. Inoltre la psicologia è studiata in molti ambiti come per esempio nei programmi educativi ma anche nelle ricerche di mercato così pure nelle cliniche in ambito delle malattie mentali. I dibattiti per anni hanno disquisito per inserirla in un contesto solamente umanitario eppure il suo sviluppo la detiene nel settore scientifico.

Quando è nata la psicologia scientifica? La storia della psicologia è collegata con la storia della filosofia Con fatica la psicologia si è fatta spazio nel periodo del Positivismo nella seconda metà dell'Ottocento in quanto il Positivismo si basava su dati oggettivi dell'esperienza ed in tal senso la memoria, le emozioni, le rappresentazioni mentali non sapevano se potevano essere considerati dati controllabili.
Il positivismo basava la certezza dell'evento sulla prevedibilità dei fenomeni scientifici. Ergo con delle leggi così rigide non era impossibile inserire nel contesto il comportamento umano perché in realtà nessuna legge psicologica è in grado mettere in relazione due fenomeni con certezza. La ricerca che si è potuta presentare era che un essere umano sottoposto a frustrazione sviluppa con molta probabilità l'aggressività. Lo stesso vale per i bimbi maltrattati cioè con probabilità diventano adulti violenti tuttavia non tutti lo diventeranno per le specifiche dello sviluppo. La teoria non entra in gioco perché la prova causa-effetto tra gli eventi messi in relazione cioè nell'infanzia il bimbo maltrattato è violento in età adulta Ergo il pensiero positivista sosteneva che l'essere umano poteva essere studiato dalle scienze anche negli aspetti comportamentali ma limitatamente a quanto era osservabile.su base biologica e fisiologica ergo nelle scienze naturali. Mentre i comportamenti con gli altri individui erano oggetto di indagine nell'area sociologica chiamata fisica sociale.
Comunque nella metà Ottocento seppur non riconosciuta la Psicologia in qualità scienza, si aprirono molte scuole di neurologia e fisiologia del sistema nervoso tra queste Hermann von Helmoltz (1821-94) fornì studi approfonditi sulla velocità di conduzione delle fibre nervose sulla base dei tempi di reazione, focalizzando l'attenzione sul meccanismo stimolo fisico-organo di senso-reazione motoria: arco riflesso.
Questo modello descrive un comportamento semplice: tra l'azione di uno stimolo fisico, provocato dallo sperimentatore e la risposta corporea c'è il sistema percettivo umano. Un'altra scuola fu quella di Vladimir M. Bechterev (1857-1927) che si occupava di studi sulla riflessologia ampliando le basi di Helmholtz e Secenov dell'arco riflesso atrribui i contenuti analizzati e adattati ai riflessi cerebrali. Il più conosciuto è Pavlov (1849-1936) per ciò che concerne il RIFLESSO CONDIZIONATI il tanto parlato campanella-cane.

Ai primi autori ''buttati'' nella scienza vanno i meriti del patrimonio della psicologia moderna:
1 hanno reso oggettivi alcuni comportamenti umani non osservabili direttamente
2 hanno tentato di introdurre alcuni sistemi di misurazione con ripetibilità delle prove empiriche e quindi la possibilità di fare previsioni. 3 la rinuncia è collocata nella spiritualità o metafisica.

 

Le scuole di psicologia
A fine Ottocento si svilupparono le scuole psicologiche basate sull'affermazione dell'autonomia della Psicologia come scienza e sulla definizione di oggetti e metodi suoi propri. Indichiamo come scuola il laboratorio psicologico di Wundt 1832-1920

APPENA TERMINATO IL CORSO GRATUITO

RICHIEDI IL

CERTIFICATO DI LETTURA 

AUTORE AUTRICE INDIPENDENTE

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post